@
stai leggendo...
BPM

BPM: Camusso Megale, procedere senza incertezze sulla linea BK Italia

 

Dichiarazione Stampa

Il Segretario Generale della CGIL Susanna Camusso, insieme al Segretario Generale della categoria Agostino Megale, e al Segretario della CDLT di Milano Onorio Rosati, in relazione alla situazione della BPM relativa non solo alla drammaticità di una situazione economica che investe il Paese e le banche, ma anche alla riforma della governance col passaggio al sistema duale evidenziano in modo netto e chiaro che non saranno condivise in alcun modo scelte “gattopardesche” che sembrano voler cambiare tutto per non cambiare nulla.

Per quanto ci riguarda la bussola di riferimento è improntata all’etica, al rigore e alla trasparenza indicata da Banca d’Italia, a questa linea dovranno attenersi anche i rappresentanti sindacali della Fisac/Cgil che coordinano la BPM.

Il gioco delle tre carte che il Presidente della BPM ha realizzato anche nella costruzione della riforma della governance e dello statuto non è accettabile anzi è dannoso.

Già un anno fa, come CGIL, all’insegna di un’idea rigorosa di rilancio della democrazia economica e della partecipazione dei lavoratori in BPM abbiamo avviato un rinnovamento, che ci è costato la perdita di un gruppo di iscritti, sulla base di una linea netta per la quale la partecipazione deve produrre un beneficio per la Banca e per il Lavoro e non privilegi di alcun genere per i sindacalisti.

Se riscontrassimo il permanere di logiche assolutamente incompatibili con l’appartenenza alla CGIL non potremmo che assumere le decisioni conseguenti.

Roma, 26 settembre 2011

COMUNICATO SEGRETERIA FISAC CGIL – BPM

La FISAC-CGIL della Banca Popolare di Milano ribadisce la ferma volontà di perseguire il percorso di rinnovamento iniziato un anno fa, che ha provocato passaggi traumatici alla nostra organizzazione, rivolto a tutte quelle iniziative che vadano nell’interesse del rilancio della Banca e non nella difesa di privilegi legati all’attività sindacale. Uguale attenzione sarà rivolta alla valorizzazione della Cooperativa nei confronti del processo di revisione della governance e dal quale dovrà scaturire una chiara separazione tra proprietà e gestione Qualsiasi notizia che assegni alla Fisac Cgil – Bpm un ruolo che possa contraddire questi principi è pertanto destituita da ogni fondamento.

LA SEGRETERIA FISAC CGIL – BPM

Annunci

Discussione

Non c'è ancora nessun commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Iscriviti alla CGIL

Servizi Fiscali

Patronato

Carta dei Servizi CGIL Bologna 2016

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a e ricevere notifiche di nuovi messaggi per e-mail.

Prossimi Eventi

Nessun evento in arrivo

Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: