@
stai leggendo...
diritti

Bollettino Giuridico: TFR in busta paga? Non conviene!

La Legge di stabilità 2015 ha previsto per i lavoratori dipendenti del settore privato la
possibilità di optare per la liquidazione in busta paga del TFR che maturerà dal 1 marzo 2015
al 30 giugno 2018, quale “trattamento integrativo della retribuzione”.
Al riguardo, un apposito DPCM contenente le norme attuative sta per essere pubblicato sulla
Gazzetta Ufficiale.

Bollettino Giuridico_nr_1_2015_TFR IN BUSTA PAGA_NON CONVIENE

Discussione

Non c'è ancora nessun commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Iscriviti alla CGIL

Servizi Fiscali

Patronato

Carta dei Servizi CGIL Bologna 2016

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a e ricevere notifiche di nuovi messaggi per e-mail.

Prossimi Eventi

Nessun evento in arrivo

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: